Dopo averla mostrata nell’ ultimo video dedicato agli acquisti Mulac al Temporary Shop in occasione della Masterclass con Manuele Mameli voglio dedicare più spazio qui alla palette Different II, perchè la trovo davvero unica. La Different II è la versione più moderna del primo prodotto lanciato da Mulac, la palette Different appunto, che univa colori nude ad altri più accesi.

Il packaging è in cartone compresso con chiusura magnetica e una custodia sfilabile in cartoncino, che riporta le specifiche dei 12 ombretti con buon Inci. Entrambi sono caratterizzati da una decorazione marble e disegni geometrici metallizzati. All’ interno troviamo una plastica protettiva con il logo Mulac e uno specchio, che invece mancava nella Daily Mood. Il Pao è di 12 mesi e il prezzo di 36,90 euro.

Gli ombretti sono sei matte e sei shimmer, anche se questi ultimi hanno texture diverse, alcuni infatti presentano particelle luminose più importanti, che risaltano sulla base del colore, come Vanity o Expensive, mentre altri hanno una luminosità decisamente più uniforme, quasi effetto bagnato. come I’m Vich o cangiante come Posh. Gli opachi invece sono più uniformi nella resa ed hanno un rilascio di colore incredibile sin dalla prima passata, anche se il più chiaro Couture sembra leggermente più polveroso degli altri.

Dagli swatch potete vedere la resa degli ombretti opachi e di quelli shimmer con luce artificiale divisi esattamente in due gruppi, seguendo l’ ordine prima e seconda fila.

Provando la palette in negozio me ne sono subito innamorata e i colori che mi hanno subito convinta, Call Me Queen e Aventador tra i matte, I’m Vich e Posh tra gli shimmer sono proprio quelli che ho utilizzato per realizzare i primi look e hanno pienamente confermato le mie prime belle impressioni, ma non vedo l’ ora di provarli tutti.

Splendida sorpresa Bon Ton, che si è  rivelato una bellissima tonalità di transizione, ma anche un’ ottima possibilità per un look elegante e raffinato.  Certamente la Different II è una palette che consiglio a chi ama i colori forti e vuole realizzare look colorati e d’ impatto, giocando con finish diversi. Se amate questo genere di approccio al make up vi consiglio di sbirciare sul sito Mulac o di andare al Temporary Shop di Bologna prima della sua chiusura, in attesa di sapere dove e quando aprirà il prossimo.

Se avete acquistato la Different II ditemi le vostre opinioni!

Al prossimo post

Un bacio

Lara

Lascia un commento