Chi mi segue da più tempo sa che l’ ultimo incontro tra i miei capelli e un parrucchiere risale a sette anni fa e probabilmente si ricorda anche il taglio pazzo homemade fatto poco dopo aver aperto il mio canale YouTube. Ho detto più volte che avrei affidato la mia chioma solo a Fulvio Tirrico, Curly Hair Expert di I love Riccio e al suo staff, ma pur sapendo che avevo gran bisogno di regolarizzare il taglio, temporeggiavo sempre, così quando ho avuto la possibilità di organizzare una collaborazione, mi è sembrata l’ occasione perfetta per superare la paura e testare un servizio utile a me, ma anche al maggior numero di ricce possibile!

Mercoledì scorso quindi mi sono recata al salone I Love Riccio di Milano in via Bartolini 52, facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. Appena entrata mi ha colpita subito la presenza di tantissime ricce di tutte le età, ciascuna seguita nelle varie fasi del trattamento da Fulvio o dagli altri Curly Expert, in un clima di gran operosità super organizzata e molto distesa. Nonostante infatti molte postazioni fossero occupate, direi quasi tutte, non passava inosservata la gentilezza e la pazienza nello spiegare i vari passaggi nè l’ attenzione nell’ ultimo ritocco al taglio post asciugatura con qualche ulteriore colpo di forbici o con le mani.Curly Hair Expert al lavoro da I Love Riccio

Fulvio Tirrico, fondatore di I Love Riccio, specializzato in tricologia e cosmetologia, formatosi tra Londra e New York e nominato proprio ultimamente uno dei Top 15 Curly Hair Expert del mondo ha creato il metodo X- Curl per il taglio dei capelli ricci da asciutti, da decidere in base ai lineamenti del viso e da effettuare calcolando l’ attaccatura e la discesa dei ricci, ascoltando le esigenze e le richieste della cliente. Quest’ ultimo punto può sembrare un’ ovvietà, ma purtroppo chi è riccia lo sa, non è così. In quest’ ottica il taglio sarà proporzionato alla richiesta, si interverrà dove e se serve, lasciando anche correre nel caso ad esempio il taglio perfetto vada contro il volere della cliente o semplicemente non sia necessario.

Mi spiego meglio usando me come esempio. Quando Fulvio ha valutato i miei capelli mi ha subito proposto di correggere il taglio per creare i giusti volumi, in modo da avere un maggiore volume nella parte superiore. Chi mi segue sa che ha colto nel segno, infatti dico spesso che utilizzo con piacere prodotti volumizzanti per avere un maggior sostegno alla radice. Il taglio quindi è stato strutturato in quell’ ottica, i miei capelli sono stati divisi in sezioni per lavorare sulla prima, quella posteriore, la più problematica, perché come mi è stato mostrato con l’ ausilio dello specchio, nella parte centrale avevo un buco e sotto c’erano vari ricci davvero senza senso.  Sistemare al 100% la situazione avrebbe portato ad accorciare troppo le lunghezze, così è stata sì creata una linea armoniosa, ma senza ricorrere ad una soluzione drastica, che non mi avrebbe di certo soddisfatta. Il tutto spiegato semplicemente a differenza senza la classica insistenza con cui spesso ci siamo scontrati, del tipo “Eh, vedi, bisogna tagliare! Fidati, sono rovinati! Devi pareggiare il taglio, devono arrivare qui! Tutta questa parte va tolta, vedi?!?” 

Il taglio poi è proseguito in piedi, piegando la testa prima verso destra, poi verso sinistra e infine all’ indietro e si è concluso di nuovo seduta nella mia postazione. Così sono stati creati dei veri e propri pilastri di struttura per dare più volume alla radice e di conseguenza nella parte superiore. Solo forbici, nessuno strumento  di tortura per sfoltire i capelli o accorciarli, che vanno ad indebolire e a rovinare i capelli. Controllo finale, lasciando eventuali ritocchi dopo l’ asciugatura.

Taglio da salone I Love RiccioA questo punto è stato tempo di una coccola, un Booster nutriente ed idratante preparato in base alle mie esigenze da Fulvio al Color Bar, in una coppa da Martini. Il risultato finale ricorda un gelato, in realtà è un trattamento che contiene Burri e Oli da tenere in posa sui capelli ricoperti da pellicola trasparente circa 30 minuti sotto ad una lampada. Prima dell’ applicazione però i miei capelli sono stati lavati in maniera delicata con il Co Wash I Love Riccio, mente il mio corpo veniva coccolato dalla poltrona massaggiante. Nessun pettine o spazzola è stata utilizzata per districare i miei capelli, solo le dita! Una volta applicato il Booster sempre ciocca per ciocca con le dita, sono tornata alla postazione taglio e ho aspettato il tempo di posa al calduccio.Booster nutriente I Love Riccio Corner lavaggio capelli I Love RiccioTempo di posa Booster salone I Love Riccio

Ovviamente oltre a realizzare qualche Stories su Instagram per raccontare la mia esperienza ho continuato ad osservare quello che accadeva intorno a me. Alcune ragazze avevano finito, altre stavano iniziando, per altre ancora era il momento dell’asciugatura a testa in giù, del taglio in piedi o dell’ Hennè. Sempre estrema attenzione e delicatezza in tutti i movimenti. Inusuale, ma bellissimo il grado di soddisfazione di tutte e lo scambio tra cliente e Curly Expert. Ho visto delle chiome meravigliose e constatare come le qualità di ciascuna o eventuali problematiche vengano trattate per arrivare ad un risultato ottimale.

Tornando a me,  una volta sciacquato il Booster, a capelli ben bagnati mi è stata applicata la nuova styling cream I love Riccio Rock ‘n go seguendo la tecnica LOC, quindi procedendo a sezioni su capelli bagnati, ma con ciocche non troppo strette visto che non amo un effetto troppo definito.Styling da I Love RiccioStyling Cream Rock 'n Go I Love Riccio

A questo punto asciugatura! Anche qui niente a che vedere con i classici step a cui siamo abituati. Prima a testa in giù  poi a destra, a sinistra, ancora  a testa in giù, sempre con movimenti decisi per spostare la chioma da una parte all’ altra. Per buona parte dell’ asciugatura i capelli non sono mai stati toccati per permettere una maggiore definizione, poi una volta asciutti sono state massaggiate le radici per dare volume.

L’ effetto finale è stato sorprendente, perché come piace a me!  Definito, ma non troppo, capelli morbidi con un buon volume.

Mycurlycolours e Fulvio Tirrico da I Love RiccioÈ stata un’ esperienza splendida e soprattutto rilassante! Non ho mai avuto paura del risultato, non ci sono stati quei silenzi che mettono ansia, tutto mi è stato spiegato passo per passo, a me come a tutte le altre, ho avuto la possibilità di confrontarmi sulle mie abitudini, ho ricevuto piccoli e grandi consigli che cercherò di introdurre nella mia routine, tutto sentendomi a casa. Voglio aggiungere un aspetto che davvero fa la differenza: si respira amore per i ricci e per il tempo che si rimane in salone finalmente le nostre chiome sono normalità, senza complicazioni inutili o sguardi terrorizzati, al contrario ci sono i sorrisi con i Curly Expert, le chiacchiere con Fulvio, i complimenti scambiati con le altre ragazze, insomma un sogno!

In salone è possibile anche acquistare i prodotti I Love Riccio, linea interamente creata da Fulvio grazie alla sua esperienza, che viene utilizzata in esclusiva per i trattamenti. Si tratta di referenze professionali con la presenza di ingredienti naturali, ma non di prodotti biologici, per questo li userò per farli vedere all’ opera, perché penso che possano interessare, poi continuerò ad utilizzarli, ma non costituiranno la mia routine ad ogni lavaggio. Credo siano prodotti perfetti per chi ha difficoltà a raggiungere il risultato voluto e ha bisogno di un supporto maggiore da parte di un prodotto rispetto a quello che hanno i miei capelli. Nel tempo ho imparato ad accettare ed amare i miei capelli con le loro caratteristiche e mi trovo molto bene con i prodotti naturali, ma proprio in salone mi sono resa conto di quanto io sia fortunata e di quante attenzioni siano necessarie per tipologie di riccio diverse dal mio. Per questo, volendo proporvi soluzioni valide che possano fare al caso vostro voglio parlarvene e mostrarvi i prodotti all’ opera.Prodotti I Love Riccio

Gli acquisti delle referenze sono possibili anche sul sito online dove si può anche prendere appuntamento per un trattamento o una consulenza. Il discorso prezzo è ovviamente da affrontare, per taglio e consulenza si va dai 100 ai 180,00 euro, non è un segreto, perché è tutto riportato in modo chiaro e trasparente sul sito. Tanto se si pensa all’ esperienza a cui siamo normalmente abituate, ma dopo aver provato il servizio in prima persona posso dirvi che è un prezzo perfettamente giustificato dalla professionalità e dall’ attenzione che troverete, che vi porterà ad uscire con la chioma che volevate e anche dal fatto che, non utilizzando accessori per acconciare i vostri capelli, il risultato finale è facilmente riproducibile a casa. Un consiglio che mi sento di darvi è di approfittare di tutta la disponibilità del team I Love Riccio, confrontatevi con loro, chiedete, esponete i vostri dubbi, fate capire cosa volete e così sarà impossibile uscire insoddisfatti!Salone I Love Riccio Milano

Questa per me è stata una vera e propria occasione per sbloccare il mio trauma da parrucchiere , farmi riappacificare con il loro mondo fidandomi di chi lavora con passione e competenza. Ringrazio Fulvio e tutto il suo staff con un arrivederci!

…Ah, vi state chiedendo com’è andata dopo il primo lavaggio a casa? Se i capelli erano più corti del previsto e il taglio ingestibile? Assolutamente no, nessuna sorpresa, solo una grande conferma, che potete guardare con i vostri occhi sbirciando le Stories in evidenza dedicate ad I Love Riccio sul mio profilo Instagram.

Se siete già stati da I Love Riccio raccontatemi com’ è andata o ditemi se la mia esperienza vi ha incuriosito.

Al prossimo post

Un bacio grande

Lara

Lascia un commento