Tonico idratante, già questo bastava a convincermi, ma aggiungete alla Rosa Damascena e con Vitis Vinifera ed ecco che il Beauty Moist Skin Toner Damask Rose, il nuovo tonico Antos entra di diritto tra le novità più interessanti dell’ ultimo periodo. La versione, che ho ricevuto dall’ azienda qualche settimana fa è la prima uscita, infatti è marchiato Terracuore ed è una produzione creata dai laboratori Antos per il mercato giapponese.  Il packaging è super elegante, in vetro satinato con le specifiche in doppia lingua. Tappo a vite e contagocce interno non lo rendono di una comodità immediata, ma ci si abitua in pochi utilizzi. A questa segue la versione nel classico formato Antos, che non so se è già stata lanciata o se lo sarà a breve. Questa special edition a me piace molto e ad ogni utilizzi la ammiro. Il tonico in sè si presenta come idratante, aggettivo che amo per tutto, in particolar modo per i tonici, che troppo spesso trovo anonimi. Ha una profumazione di rosa inevitabile, che personalmente apprezzo, ma che di fondo deve piacere o a cui si deve essere disposti ad abituarsi. La formulazione è un concentrato di estratti naturali. Dopo l’ Acqua infatti troviamo gli Estratti di Rosa Damascena, Vite Rossa, Timo Serpillo o Timo Selvatico, Lupino Bianco, Luppolo, Karkadè, Orzo, Grano, Mela, Albicocca, Aloe, Ippocastano, Rosa Canina, Pungitopo, Biancospino, Uva Ursina, Mirtillo Nero, uniti a Glicerina, Miele e Olio Essenziale di Rosa Damascena, che conclude l’ Inci.

Un mix che regala un tonico idratante e delicato, ma che in realtà ha molte altre azioni date proprio dalle varie famiglie dei suoi componenti. Antiossidante, lenitiva, rigenerante, antiage e rassodante, ma anche astringente e antinfiammatoria, con un prezzo di soli 7,99 euro.

Continuerò a provarlo in varie modalità e ne riparleremo tra qualche settimana quando potrò darvi la mia opinione definitiva.

Al prossimo post

Un bacio grande

Lara

 

Lascia un commento