Category

skin care bio di lusso

Category

Per Natale Eterea mi ha fatto una super sorpresa, inviandomi il nuovo Lift & Plump Gold Eye Cream della linea Precious accompagnato da una deliziosa e golosissima pastiera. Avevo visto il lancio di questo nuovo prezioso contorno occhi caratterizzato da una formulazione innovativa, ricca di estratti e particelle d’ oro, come la maschera e il siero, primi prodotti Precious. Non avevo però approfondito le caratteristiche e quando l’ ho ricevuto sono stata felice di non averlo fatto, in modo da…

La linea SOS Mádara è una delle mie preferite, perfetta per la mia pelle che ha sempre bisogno di essere idratata, nutrita, ma non appesantita, perciò quando ho visto il nuovo Eye Revive Hydra Cream & Mask a SANA ne sono subito stata incuriosita. Se infatti amo la linea SOS, il contorno occhi SMART Antioxidants, nonostante finora l’ abbia solo provato in qualche sample, è tra i miei top di sempre. In più proprio dopo la Fiera ho subito approfittato…

In Italia, a differenza della maggior parte degli altri Paesi, si produce vino in tutte le regioni. Non ci sono estese zone franche senza vitigni e, anche se ovviamente ci sono zone più o meno vocate, l’ intera Penisola ci da la possibilità di degustare varie tipologie di vino. Questo offre come conseguenza la possibilità di utilizzare quelli che sono gli scarti della produzione vitivinicola, o parte dell’ uva stessa, in enocosmesi. Purtoppo questa possibilità non è così sfruttata. Negli ultimi…

Lift, Light,Gold.  Tre parole che bastano a conquistare minimo il 90% delle donne e anche delle skin care addicted. Eterea lo sa e per questo Natale ha pensato di farci un regalo davvero unico, la Precious Lift & Light Gold Mask. Non è la prima volta che ne parlo qui sul blog, ve l’ avevo raccontata nel post dedicato alle maschere viso che mi avevano colpita di più durante Sana. Alcuni giorni fa però l’ ho ricevuta e solo guardandola…

Il primo ricordo legato all’ Avvento mi riporta alla prima elementare, quando la nostra maestra di tedesco ci fece preparare delle ghirlande centrotavola ispirate alla tradizione tedesca. Sempre in quel periodo, anzi già prima, ogni dicembre non poteva mancare il Calendario dell’ Avvento con i cioccolatini, rito quotidiano che per la me piccolina aveva solo una nota negativa. Terminava il 24. Ho continuato ad amare l’ idea del Calendario dell’ Avvento e mi ha fatto immensamente piacere seguirne l’ evoluzione. Da…