Le novità in casa Biofficina Toscana per nostra fortuna sono ben frequenti e le anticipazioni che le pre annunciano ci lasciano sempre gran curiosità, com’ è stato per gli ultimi arrivati Struccante Bifasico e Burro Struccante ai Frutti Rossi presentati ormai qualche settimana fa. La linea ai Frutti Rossi così si arricchisce di altri due prodotti, così come la proposta struccante del brand. Se mi seguite da un po’ non sarà un mistero né che il Latte Tonico Bifasico è stato lo struccante che ho riacquistato più spesso in assoluto, né il mio amore per lo Scrub Viso ai Frutti Rossi.

Sono quindi felicissima di queste due novità, che potrò provare grazie alla gentilezza di Biofficina Toscana, ma prima conosciamole meglio.

Lo Struccante Bifasico avrà una fase oleosa costituita dall’ Oleolito Bio di Iperico unito all’ Olio Biologico di Girasole ed una acquosa con il Rubiox®, il principio attivo brevettato presentato per la prima volta con i primi prodotti della linea Frutti Rossi e l’ Acqua Bio di Mora. Questi ingredienti garantiranno varie azioni: struccante, rigenerante, antiossidante, protettiva e tonificante.

Rubiox® sempre presente anche nel  Burro Struccante accompagnato in questo caso da Olio di Mandorle Dolci, Burro di Karitè, Cera d’Api e Oli Biologici di Rosa Mosqueta, Jojoba e Vinaccioli. La texture è a dir poco invitante, così come la profumazione tipica della linea ai Frutti Rossi, che con gli utilizzi ho apprezzato sempre più e nella mia testa crea un’ immediata associazione alle coccole viso. L’ utilizzo può essere duplice, massaggiato su viso asciutto come olio struccante o precedentemente inumidito come latte detergente e in entrambi i casi promette di non ungere. Si tratta di due prodotti a risciacquo, che possono soddisfare tutte le esigenze di struccaggio, compresi gli interventi urto. A chi preferisse soluzioni più acquose e leggere ricordo che c’è sempre l’ Acqua Micellare della linea ai Frutti Rossi.

Ci tenevo a presentarvi oggi questi due nuovi prodotti  Biofficina Toscana, ma ne riparleremo ovviamente qui o in video non appena me ne sarò fatta un’ idea precisa.

Voi li avete già provati? Cosa ne pensate?

Al prossimo post

Un bacio grande

Lara

 

Lascia un commento