Ciao a tutti!

Finalmente scrivo il mio primo post, quello di presentazione, classico e non molto interessante, ma fondamentale e doveroso, perché tutto inizia sempre con una presentazione, possibilmente senza dire “Piacere”, anche se poi, nella fretta e presi dalla foga del momento, spesso scappa!

A volte mi capita di ripensare al momento in cui è iniziato un mio percorso importante e, nel farlo, lo rivivo con tenerezza, ricordando prime impressioni e atteggiamenti goffi o mal interpretati. Mi piace quando accade, mi piace constatare quanto tutto possa essere confermato o capovolto. Mi piace ricordare un attimo al quale magari non avevo nemmeno dato importanza, rendendomi conto di quanto invece sia stato decisivo!

Stavolta non si tratta di un incontro casuale, è una scelta consapevole, maturata nel tempo, la volontà di creare un nuovo percorso per essere a contatto con più persone e condividere interessi, un punto di partenza carico di punti di domanda, una presentazione per ora univoca, per un’ altrettanto scelta univoca, che spero deciderete di appoggiare facendone parte!

Eccomi quindi pronta per inaugurare il mio blog ” My curly colours “, uno spazio che rispecchierà me, il mio essere ” curly ” non solo tricoticamente parlando, ma anche caratterialmente, riccia e complessa, ricca di sfumature da cui i colori, ” colours “, che si addicono ad un blog che vuole parlare ( sì, perchè ancora non l’ho detto ) di bellezza, intesa come ricerca e analisi, curata e attenta, ma allo stesso tempo semplice, perchè fatta da una consumatrice come tante, che ha voglia di trovare prodotti nuovi e validi, anche, e soprattutto, grazie allo scambio di opinioni diverse!

Voglio concentrarmi su questo, perché, come è successo a molti, da quando mi informo tra blog e canali youtube, il mio modo di acquistare è totalmente cambiato, i consigli del web mi sono di grande aiuto e desidero dare anch’io il mio piccolo contributo!

In più c’è un altro motivo se ho scelto il nome ” My curly colours “, perchè anche se l’argomento di partenza è quello che ho appena spiegato, volevo un titolo con un significato ampio, perchè si cambia, si cambia idea, si cambiano interessi e soprattutto cambiamo noi, quindi non volevo usare una parola restrittiva, perchè se con il passare del tempo ci sarà un qualcosa che mi appassionerà, voglio poterlo inserire, senza andare fuori tema e avere un blog che indica una direzione e ne segue un’altra!

Grazie per aver letto questo post, da qui inizia la mia avventura, spero che mi seguirete e che tra qualche tempo potremo dirci a vicenda ” Piacere ” con più consapevolezza e non per formalità!

A presto, al prossimo post!

Lascia un commento