Mentre registravo l’ ultimo video che ho proposto sul mio canale YouTube pensavo che negli ultimi mesi sto utilizzando moltissimo i pennelli PuroBio Cosmetics e anzi, il loro uso mi ha anche fatto cambiare alcune abitudini. Ho deciso quindi di parlarvene oggi e darvi le mie opinioni.

Innanzitutto al momento i pennelli PuroBio sono 10, tutti ipoallergenici, dermatologicamente testati, sintetici, per la precisione realizzati con filato sintetico Dermocura®, Vegan, Cruelty Free e Made in Italy. Sono perfetti per il makeup bio e naturale, ma anche per le referenze di cosmesi classica, in polvere o in crema. Hanno un design elegante nero e oro, sono ben fatti, leggeri, le setole sono morbidissime e ben tagliate. Il prezzo varia da 8,90 a 16,90 euro.

Partiamo dai pennelli viso :

pennello 03 e 11 PuroBioLo 03 – Fondotinta a sezione piatta è nato per permettere una resa ottimale del fondotinta Sublime, ma non solo. Flat e super fitto è l’ideale per stendere prodotti fluidi o in polvere in modo uniforme e in poche mosse. Avendo acquistato il fondotinta PuroBio, ma non il pennello e trovandomi bene ad applicarlo con un pennello simile, mi era rimasto comunque il dubbio se questo potesse fare la differenza. In effetti per la texture del prodotto la densità delle setole è perfetta e l’applicazione è ancora più facilitata. Mi trovo comunque benissimo ad utilizzarlo anche con prodotti più liquidi o con le polveri. VOTO 9/10Pennello 03 PuroBio

L’ 11 – Sculpting Angled Blush è un pennello angolato, sempre molto fitto, che utilizzo soprattutto per sfumare il mio contouring, ma è quello che uso meno tra tutti e di solito lo faccio per sfumare prodotti già applicati. Essendo abituata all’ uso dei flat per la base e a pennelli più piccoli per il blush, lo lascio un po’ in secondo piano, ma per chi vuole un pennello versatile, per chi si avvicina al mondo dei pennelli, per chi ricerca un look più sfumato o per chi ancora non ha trovato le forme preferite per ciascuna applicazione, questo può essere ottimo. Comodo quando si è fuori casa, perché si può utilizzare per tutto, scolpire i tratti, sfumare, applicare blush, terra e anche il fondotinta. VOTO 8/10Pennello 11 PuroBio

Il 12 – Contouring Flat è il mio grande amore. Uscito con la collezione Resplendent, che vi ho presentato qui sul blog e anche sul mio canale YouTube è un pennello dalla forma insolita, ma è perfetto per un contouring efficace e veloce, così come per illuminare il viso. Si può calibrare l’ intensità e scegliere se optare per un effetto più definito o sfumato. Per il contouring  va bene per tutte le parti del viso, volendo anche naso se si è di fretta, anche se per quella zona di solito preferisco dalle dimensioni più ridotte. La forma dell’ impugnatura, piatta e larga richiede un po’ di pratica per maneggiarla al meglio, ma ci si abitua subito e difficilmente poi si smette di usarlo. Propongo all’ azienda di creare anche una versione più piccola, la metà circa di questo. Sarebbe perfetta per un risultato di precisione o per raggiungere solo alcune zone e la presa di conseguenza sarebbe più comoda anche per chi non ha molta dimestichezza con gli accessori make up. VOTO 9.5/10Pennello 12 PuroBio

Passiamo ora ai pennelli occhi :Pennello 08 e 09 PuroBio

Lo 08 – Sfumino morbido fiamma, è un pennello da sfumatura, che si presta a moltissimi utilizzi. Perfetto per sfumare il prodotto o i bordi senza aggiungere ombretto, ma anche per applicare la cipria nella zona del contorno occhi. Aiuta a realizzare una valida sfumatura, in più è morbidissimo. VOTO 8.5/10

Lo 09 – Rounded Angled è l’altro mio amore, infatti ne ho già parlato in un video dei preferiti. Altro pennello molto versatile, ma secondo me da utilizzare soprattutto per applicare il correttore liquido nella zona del contorno occhi. La forma angolata si sposa perfettamente riuscendo a sfumare il prodotto in ogni parte, inoltre la densità delle setole è perfetta per dare una buona coprenza senza utilizzare troppo prodotto. Valido anche per sfumare l’ombretto in polvere o in crema, anche per dare un aspetto allungato al trucco, ma ripeto, per il correttore è davvero unico. VOTO 9.5/10Dettaglio pennello 08 e 09 PuroBio

Ho avuto la possibilità di testare tutti questi pennelli grazie all’azienda, che ha pensato di farmeli provare e ne sono davvero felice, perché sono stati una splendida sorpresa. Vi invito a guardare tutta la proposta PuroBio per quanto riguarda i pennelli sul loro sito, perché vale davvero la pena farci un pensiero. Ormai li uso da mesi, li lavo spesso e non ho avuto problemi di setole che si siano staccate, di perdita di forma o altro, solo nello 08 dopo il primo lavaggio ha visto allungarsi un unico pelo, ma al di là di quello sono rimasti tutti come nuovi. Ciascuno è confezionato singolarmente con il cappuccio protettivo, che volendo può essere utile per quando si viaggia se si ripongono i pennelli in una semplice pochette.

Unica attenzione che consiglio riguarda il lavaggio dei pennelli viso. Essendo molto fitti vanno lavati bene e soprattutto asciugati con cura, per evitare che rimangano umidi al loro interno.

E voi, avete provato questi o altri pennelli PuroBio? Cosa ne pensate? Ditemelo nei commenti!

Al prossimo post

Un bacio grande

Lara

 

 

2 Commenti

  1. Eccomi anche qui, come promesso ho letto subito il post e che dire…ottima spiegazione! Mi hanno incuriosito molto i pennelli occhi e lo sculpting, mentre quello per il counturing mi ha lasciata un po’ perplessa🤔 appena ne avrò l’occasione li acquisterò e ti farò sapere come mi ci trovo, ma sono sicura che non mi deluderanno ❤️

    • Mycurlycolours Rispondi

      Ciao Laura, sono sicura che ti piaceranno! Fammi sapere comunque le tue opinioni se li acquisterai 😉 Un bacione

Lascia un commento