Ci siamo quasi, mancano 14 giorni al via di Cosmoprof Bologna 2018 e il settore Professionals Hair si presenta come uno dei più interessanti. All’ interno di Cosmo Hair&Nail&BeautySalon, dal 16 al 19 marzo,sarà per qualche giorno il punto di riferimento per parrucchieri ed esperti del settore, ma anche enorme spunto per  gli appassionai di cosmesi e nuove tendenze. Ricerca e innovazione trovo che siano le parole d’ordine, sia per realtà ben consolidate, sia per nuove aziende che si affacciano sul mercato. Tra gli Stati che si faranno valere sicuramente c’è il Brasile con le sue mille e una proposte per i capelli, dalle stirature alle maschere in confezioni extra large, passando per cheratina in tutte le vesti, presentate con siti super colorati, ma spesso scarsi di informazioni per chi non conosce già queste tipologie di prodotti. Attenzione in crescita verso il mondo naturale, gli ingredienti vegetali , l’ assenza di formaldeide, ammoniaca e SLS anche in formulazioni che in generale rimangono legate alla tradizione professionale e un’ offerta davvero ampia di prodotti per la cura del cuoio capelluto.

Volendo citare qualche brand in particolare partirei, diversamente dal mio solito, da realtà che possono interessare i parrucchieri, che ad un occhio poco esperto come il mio, sono sembrate interessanti. Le prime hanno esperienza decennale.

Helen Seward azienda milanese dal 1969 è attenta a tutto il mondo dei capelli, alle tendenze moda, all’ evoluzione dei look e offre assistenza e formazione anche legate a questi aspetti ai propri partner. Tantissime linee per uomo e donna, più due con attenzione agli Inci, MediterBIO e SuncareBIO. Moltissime proposte di tinte per capelli, una su tutte la linea Blonde, specifica nella decolorazione con  soluzioni per ogni necessità di schiaritura. Sempre milanese Lisap, che dal 1952 ad oggi è arrivata alla terza generazione, mantenendo sempre come focus l’ Hair Beauty e rendendolo attuale. Nel 2015 l’ hair stylist Johnny Almagno crea una nuova tecnica di colorazione, la 4D Color™, distribuita in esclusiva da Lisap come vero e proprio metodo con formazione, in grado senza decolorazione, di coprire i capelli bianchi, colorare, schiarire e tonalizzare in 30 minuti con un solo passaggio.Lisap Milano 4D Color

Accanto a questa recente novità prodotti professionali per la cura dei capelli  femminili e maschili. Parlando di colore Rover Hair con Blonder pensa alle bionde naturali o tinte, sempre in lotta con il pericolo dei capelli che tendono al giallo o all’ arancione. Con Blonder si ha una soluzione anti yellow, anti orange e anti ossidante grazie al Lipofructyl Cyperus Organico Certificato e all’estratto organico del Lime (Tiglio Organico), che con il suo potere filmogeno protegge il fusto del capello, ne riduce la porosità e la perdita d’acqua, donando lucentezza e morbidezza ai capelli.

Proposta interessante anche per Vision  Cosmetic con referenze colore, styling e trattamento, con ad esempio shampoo senza SLS, Everline, che unisce prodotti per capelli a referenze skin care a base di alghe e Maxima, azienda veronese nata nel 2003 attenta agli ingredienti usati, produttrice di vari brand da Bye Bye Pidò, prodotti per bambini a base di Oli Essenziali contro i pidocchi a tantissime linee per capelli, a Nook il più naturale con la sua nuova Artisan per lo styling, Magic Arganoil, BFree e Puring con trattamenti per capelli/cuoio capelluto e colorazioni a base di Acidi della Frutta. Bell’ impatto visivo, ma siti poveri di dettagli, che creano confusione su specifiche e formulazioni e nella mia lista li fanno scivolare in coda rispetto ad altre realtà che sulla carta si presentano meglio. Stesso discorso per Macadamia Professional, marchio con referenze molto idratanti e nutrienti, quindi potenzialmente valide per i miei ricci, ma che non so se si tratta di prodotti con buon Inci o con ingredienti validi annegato nei siliconi.

Per chi invece è alla ricerca qualcosa di più particolare, ecco Nika con la Age Restore e il Reborn Complex per ridare giovinezza ai capelli grazie a principi attivi leviganti, Acai, anti ossidanti e idratanti naturali come il Betafin BP20 già presente in pelle e capelli o la Nika Extender trattamento anti crespo che con l’ Amino Bond Complex, mix di Aminoacidi, Cheratina idrolizzata e altri principi attivi funzionali, memorizza la piega per otto giorni riducendo il crespo, aumentando la lucentezza e impermeabilizzando i capelli contro l’ umidità. Se leggendo vi si stanno crescendo le antenne per l’ attenzione approfondite!Age Restore Nika sito Nika Extender sito

Mix molto particolare anche per Jean Paul Mynè, con un approccio professionale a 360°, nella ricerca, nella formulazione dei prodotti, ma anche nella loro distribuzione dedicata solo a professionisti autorizzati, con la volontà di un feedback finale dai clienti per capirne il grado di soddisfazione. Produzione 100% made in Italy con sistemi liscianti senza formaldeide, glutaraldeide, paraffine e derivati del petroli.

Una proposta infinita tra linee di prodotti e trattamenti, che vi invito ad approfondire se lavorate nel settore. Mi ha colpita molto la Navitas Organic Touch con colorazioni che hanno le spezie come spunto cromatico, dal cumino alla paprika passando per il sesamo, miscelabili dal professionista per avere nuove sfumature e incontrare i gusti del cliente. Soluzione organica, senza siliconi, parabeni ed allergeni mi sembra valga la pena di essere approfondita, anche perché prevede una linea di mantenimento da utilizzare a casa, come vale anche per altre linee del brand. Una su tutte la Ocrys 100% Vegan pensata per un benessere in salone e a casa propria, con una linea specifica per ciascuna tipologia di capelli, (l’ Asana ad esempio è quella per capelli ricci) permette di miscelare tra loro diversi shampoo, diversi balsamo o varie maschere. Mancano le specifiche per sapere nel dettaglio cosa contengono i prodotti, ma sul sito c’è la possibilità di cercare il salone vicino a sé, io l’ ho fatto e ho già scoperto che a Riccione è un brand presente in vari saloni e punti vendita, quindi volendo si può verificare tutto fisicamente. Navitas sito Jean Paul Mynè Ocrys Jean Paul Mynè

Asana capelli ricci Ocrys Jean Paul MynèSe utilizzate prodotti per la crescita dei capelli e integratori vi consiglio di approfondire Hairfinity, azienda nata nel 2006 dalla necessità della sua fondatrice Tymeka Lawrence di trovare prodotti per risolvere le sue problematiche di capelli. Resasi conto della mancanza di prodotti con componenti sicure, fondò con il marito Brock la Brock Beauty partendo proprio da Hairfinity dedicato alla crescita dei capelli, ampliando poi nel tempo la sua offerta. Integratori e prodotti per capelli, tra l’ altro con buon Inci, ricchi di Vitamine, Minerali e Capilsana Complex, descritti in tutta trasparenza sul sito possono essere la scelta giusta se amate questo genere di prodotto, se cercate di risolvere un problema o volete capelli più forti. Acquistabili da Amazon, se li avete provati ditemi cosa ne pensate!

Ricerca partita dai laboratori studiando rottura, punte sfibrate e problematiche dei capelli, cercando di creare prodotti che potessero, con ingredienti naturali, combattere questi problemi per Jenoris. Un complesso di Omega 3, 6 e 9 derivato dagli Oli di Pistacchio e Boraggine è alla base delle referenze di Jenoris, che vedono anche un importante utilizzo di Cheratina dall’ azione ristrutturante. Packaging fucsia in linea con le preferenze della maggior parte dell’ universo femminile, a me colpisce di più per la presenza dell’ olio di pistacchio. Anche Jenoris è acquistabile da Amazon, ma nè lì, nè sul sito ho trovato le formulazioni, quindi spero di riuscire a visitare lo stand.

Interessante anche la proposta spagnola di Lakme con trattamenti specifici suddivisi per tipologia. Acqua proveniente dal ghiacciaio Zermatt per molte referenze, arricchite da attivi naturali a seconda dell’ obiettivo, come Rosmarino, Sandalo, Bambù, Bardana, Aloe Vera,  Oli di Babassu e Macadamia uniti a complessi performanti.

Sempre in focus le tinte per capelli, dalle più pazze come quelle di  Herman’s Professional o Manic Panic, le molteplici di Color US , fino alle decolorazioni in polvere con Oligosaccaridi Beta di Fruttosio Kepro,  passando per l’ innovativa proposta di Hullabaloo Hair brand giovane e innovativo, che vuole portare clamore e confusione (traduzione del nome) nel mondo dei saloni. Una proposta colorata e d’ impatto, con colorazioni e decolorazioni senza ammoniaca, prodotti per la cura dei capelli, shampo, balsamo e maschera Smoothie Ph 3.5, fluido ristrutturante con Olio di Cocco e Cheratina Idrolizzata. Ylang Ylang, Goji, Menta e Ortica per un conditioner dedicato a capelli secchi e sfibrati come Hair Mix 20, fa pensare ad una buona selezione di ingredienti per un’ idea di hair care particolare e innovativa nella sua semplicità. Anche in questo caso qualche specifica in più sarebbe gradita, ma è segnalata ovunque la possibilità di chiedere ulteriori informazioni, quindi per chi ha un salone e vuole rivendere il brand le porte sono aperte. Non vorrei sbagliarmi, ma penso che fosse loro lo stand molto originale di Cosmoprof 2017 che la mia mente associa al logo.

Ci sarebbe un altro brand legato alle tinte che vorrei citarvi, ma trattandosi di una realtà green direi di parlarvene nel post dedicato ai marchi con un’ attenzione ancora maggiore agli ingredienti e alle formulazioni.

Per il momento queste sono le aziende che voglio segnalarvi, di altre vi parlerò nel video che arriverà sul mio canale YouTube.

Come sempre se avete altri spunti lasciateli nei commenti e se vi va andate a leggere anche il secondo post di oggi.

Al prossimo post e a venerdì prossimo per l’ ultimo post Waiting for Cosmoprof pre Fiera!

Un bacio grande

Lara

 

 

 

 

 

Lascia un commento