La skin care va curata tutto l’ anno, ascoltando la nostra pelle e le sue esigenze, ma si sa che spesso non è così e ci sono periodi come dopo le Feste in cui si corre ai ripari. Le nuove maschere viso VeraLab possono essere il giusto aiuto!

Uscite ormai da svariate settimane, sono le nuove maschere di Cristina, L’ Estetista Cinica. Quattro, con texture e obiettivi diversi. La Jelly Lift Mask infatti è una maschera in gel dall’ effetto tensore, la Happy Skin Mask è in mousse ed è riequilibrante, la Relaxing Oil Mask è nutriente e in olio, mentre la Brightening Eye Mask è l’ unica dedicata al contorno occhi, per schiarirlo e decongestionarlo.

Il packaging è uguale per tutte, 50 ml di prodotto con Pao di 3 mesi, per un prezzo di 25,00 euro. Ciascuna caratterizzata da un colore e tutte realizzate da Biogei,  laboratorio da cui escono tutti i prodotti VeraLab. Packaging secondario con tutte le specifiche, Inci, modo d’ uso e indicazione del tipo di pelle a cui ognuna è consigliata. Il prodotto è contenuto in un tradizionale barattolino in plastica ed è incluso il pennello per l’ applicazione.Maschere viso VeraLab L'Estetista Cinica

Dettaglio packaging Maschere viso VeraLab L'Estetista Cinica Specifiche e modo d' uso Maschere viso VeraLab L'Estetista Cinica Quattro maschere che permettono a tutti di trovare quella più adatta a sè, ma che soprattutto rendono possibile un uso combinato su zone diverse del viso a seconda delle necessità.

Su di me ad esempio, che ho una pelle normale che tende facilmente a seccarsi, la Relaxing è la più indicata per questo periodo. Apprezzando però i prodotti che mi aiutano a mantenere i contorni del viso ben tonici e sollevati, ecco che anche la Jelly può fare al caso mio, così come la Happy può essere un’ ottima soluzione per quando, truccandomi più spesso del solito, noto qualche imperfezione sul viso.

Il test della Brightening sarà quello più particolare, perchè, se mi seguite da un pò, già avrete immaginato che coinvolgerò Ivan il mio compagno. Contorno occhi addicted con problemi di rughe e borse, perfetto tester per un prodotto simile.

Specifiche Maschere viso VeraLab L'Estetista Cinica Per quanto riguarda le composizioni non troviamo siliconi, parabeni, oli minerali e ingredienti che occludono solo i pori senza favorire il reale miglioramento della pelle, ma vari estratti naturali performanti.

Sono molto incuriosita dalla Jelly, con l’ Acido Iauronico alto nell’ Inci, ingrediente a cui la mia pelle risponde alla grande. Anche gli Estratti di Passiflora, Elicriso, Achillea e Camomilla della Relaxing e della Brightening promettono bene. In quest’ ultima troviamo anche l’ Estratto di Quinoa, che aiuta a migliorare il microcircolo e riduce la formazione di microcapillari che possono accentuare il colore scuro dell’ occhiaia.

Inci Maschere viso VeraLab L'Estetista Cinica Vi lascio l’ Inci esatto della Brightening Eye Mask, che sulla mia maschera è riportato sul barattolo, ma non sul pack secondario, dove probabilmente è stato stampato quello di una versione precedente.

AQUA, CHENOPODIUM QUINOA SEED EXTRACT, GLYCERIN, ISOAMYL LAURATE, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, GLYCERYL STEARATE CITRATE, BUTYLENE GLYCOL, CETEARYL ALCOHOL, HYDROXYETHYL ACRYLATE/SODIUM ACRYLOYLDIMETHYL TAURATE COPOLYMER, OLUS OIL, BACILLUS/SOYBEAN/FOLIC ACID FERMENT EXTRACT, ALPHA-GLUCAN OLIGOSACCHARIDE, INULIN, SODIUM HYALURONATE, UNDECANE, TRIDECANE, 1,2-HEXANEDIOL, HYDROLYZED GLYCOSAMINOGLYCANS, CETYL ALCOHOL, STEARYL ALCOHOL, PHENOXYETHANOL, PARFUM, ETHYLHEXYLGLYCERIN

Inizierò a provare tutte le maschere e piano piano arriveranno le recensioni. Se volete farmi sapere quale vi interessa di più la proverò con voi, anche perchè a breve ci sarà un super sconto sul sito VeraLab e potrebbe essere utile

Un enorme grazie a Cristina per avermi dato la possibilità di provare le sue novità!

Al prossimo post

Un bacio grande

Lara

1 Commento

  1. Mi ispira un sacco la Jelly ma forse mi incuriosisce di più la relaxing essendo la stagione perfetta per nutrire 🙂
    un caro saluto e buon 2019 🙂

Lascia un commento