Ed eccoci a parlare di Cosmoprof, non solo di Cosmoprime, la super novità di questa 50esima edizione(qui il post dedicato). Come sempre la Fiera dell’Estetica permette di staccare per il tempo a disposizione e immergersi in un mondo beauty in cui ciascuno può trovare ciò che cerca e per me quest’anno con cinque giorni a disposizione è stata quasi una vacanza!
Questa edizione speciale non poteva essere da meno rispetto agli anni scorsi e ha dato spunti di ogni tipo per gli appassionati e gli esperti di capelli, skin care, unghie e trattamenti in generale.
Ci sono state tantissime iniziative, su tutte personalmente ho apprezzato la Boutique, di cui avevo già parlato nel mio video pre Fiera, iniziativa che, con una donazione minima di 10,00 euro devoluta alla Onlus A.G.E.O.P Lalla Seràgnoli per la ricerca oncologica pediatrica, permetteva di prendere da alcuni dispenser sei prodotti offerti da parecchie aziende presenti al Cosmoprof.
 Dimostrazioni, sfilate, contest, possibilità di provare le più disparate tecniche beauty, ma anche di sentirsi in un mondo magico come nello spazio L’Oreal e Nyx nel Centro servizi, dove si potevano vedere gli esperti al lavoro, ma anche avere alcune dritte dai makeup artist, come Beppe Gentile, che ho trovato meraviglioso o incontrare anche i propri youtuber del cuore, ad esempio Loretta Graceonyoudash e Carlotta Cheryl Pandemonium per me.
 L’atmosfera speciale che si respirava, permetteva di unire persone con la stessa passione, ma portava anche a cercare novità fuori dalla propria comfort zone. Per me ad esempio, il settore unghie è stato rappresentato da Faby, così come quello capelli da Nashi, ma ugualmente ho passeggiato tra gli stand cogliendo spunti qua e là, che spero di poter approfondire meglio nelle prossime edizioni.
Colori, colori pazzi e barba sono state secondo me le parole d’ordine per questa edizione.
Anche Biofficina Toscana, uno dei miei brand del cuore ha presentato una  nuova linea dedicata all’universo maschile e alla barba.
Uomini in forte rappresentanza quest’anno in Fiera, sempre più attenti e pronti alla cura di sé. Anche per questo motivo molti brand propongono molti prodotti unisex.
Proposte anche per migliorare la vita in città e preservare la pelle dall’inquinamento e dalle aggressioni esterne. Un brand su tutti, che mi sento di citare, ma a cui dedicherò un post specifico è Surface, nato da poco più di due anni, ma con una proposta che può tranquillamente imporsi sul mercato.
Anche Cosmofarma propone, oltre a nuove referenze Biovera, una nuova linea, Anti Pollution Cosmetics, con prodotti viso, corpo e capelli pensati per proteggere da stressa ambientale e inquinamento.
L’attenzione sempre crescente verso il bio, gli ingredienti usati nei prodotti di bellezza e le certificazioni è sicuramente uno degli aspetti che mi fa più felice! Ho ritrovato tanti marchi di cui già vi parlo da tempo che continuano su questa strada, come Equilibra, Natura HouseOrganique, MommePurophiL’erboristica di Athena’s  e Phytorelax.

Sempre massima attenzione agli ingredienti e all’innovazione per Purophi, che ha presentato due novità corpo in uscita a breve.

Ho trovato però anche nuovi brand con proposte molto interessanti come Bioella, con la sua nuova linea alla canapa e moltissime altre referenze di qualità.

Rizes Crete, linea greca con prodotti, che vorrò sicuramente approfondire, visto che dal loro sito si può tranquillamente ordinare
Apiarium, che sarà presto rivenduta anche da Menta e Rosmarino a Pesaro, proprio grazie al loro incontro in Fiera

Activilong brand francese dedicato alla cura per capelli afro, che mi ha stregata e di cui potrò provare varie referenze e parlarvene presto.

 Tornando un attimo alle unghie anche per Faby nuovi colori per la linea Nature, più alla moda rispetto ai precedenti nude e perfetti per l’estate e una base, la B-Base con ingredienti ancora più naturali rispetto alle classiche formulazioni del brand già senza tantissimi ingredienti dannosi.
 In focus anche i produttori come Eurobio Lab, laboratorio situato in Estonia da cui nascono tantissimi prodotti di diversi brand, come Organic Shop, Natura Siberica, Oma Gertrude, NaturaEsTonica e altri.

O Fitocosmetici  Pascucci, laboratorio fitoterapico, che ho conosciuto proprio durante la scorsa edizione de Cosmoprof e ho amato subito! Quest’anno allo stand della dott.ssa Francesca Pascucci c’erano i prodotti della sua linea, con interessanti novità nel packaging e non solo, ma anche quelli di altre due, Virgy e Natural Goji , sempre  da lei prodotte, a testimonianza della crescita di questo tipo di realtà.

 Ingredienti messi in luce anche da 7th Heaven, con le celeberrime maschere viso Montagne Jeunesse
e da La Cremerie, con i suoi prodotti tutti da provare e annusare, presentati in maniera originale in uno stand che fa pensare ad un mix tra un bar e una Spa.
 Anche per i centri estetici molti spunti green, uno su tutti Mei, che offre prodotti con buoni Inci, un percorso formativo generale e uno specifico nel massaggio plantare, con tutti i benefici della riflessologia plantare legati ai cosmetici naturali.
Per quanto riguarda le certificazioni invece,  decimo anniversario per Natrue, che certifica brand a me già noti come Dr Hauschka, Logona, Weleda e Lavera, ma anche altri da approfondire come per esempio Naturativ.
Ovviamente tantissimo makeup con brand come Mesauda e Paola P, che hanno proposto tante novità, di cui vi parlerò tra qualche giorno in un video, ma anche makeup correttivo/semipermanente  oltre alle proposte bio che mi hanno fatta innamorare (qui il post).
E per togliere ogni traccia di trucco senza usare detergenti, tappa da Glov per l’acquisto dei suoi fantastici guantini struccanti, di cui vi parlerò presto in un video dedicato, che ho acquistato per me, ma anche come regalo
Lunedì, prima che tutto sparisse, sono riuscita a vedere anche qualcosa dei padiglioni internazionali. L’atmosfera pre chiusura sicuramente non ha aiutato, ma un’idea me la sono fatta e la prossima volta cercherò di passarci prima.Concluderei qui questa carrellata generale, che rispecchia ovviamente le mie giornate, ma ci sarebbero tantissime altre cose da dire e da mostrarvi. Molte ho cercato di farvele vedere tramite le Stories di Instagram, ma il prossimo anno voglio assolutamente dedicare una giornata alle tendenze che si discostano dai miei interessi  e proporvi alcuni spunti particolari, oltre ovviamente ai miei soliti contenuti. Credo che ci riuscirò, perchè ogni anno l’organizzazione per vedere al meglio questa splendida manifestazione migliora 😉
Nelle prossime settimane comunque arriveranno altri post e video in cui vi parlerò di realtà specifiche, che ritengo degne di attenzione, nel frattempo vi lascio i miei video in cui mi soffermo su alcune novità skincare/corpo
e capelli!
Ringrazio anche qui per questi giorni meravigliosi, per tutti gli incontri, gli approfondimenti e le scoperte fatte, che, non mi stancherò mai di dirlo, sono possibili solo in una Fiera del genere e sono ancora più speciali vissute come Blogger ufficiale.
E voi, siete stati al Cosmoprof?
Quali brand vi hanno più incuriosito?
Fatemi sapere.
Al prossimo post
Baci baci
Lara

Lascia un commento