Oil’à è una giovane realtà nota per i suoi innovativi Fogli Idratanti Corpo, che ho avuto modo di provare per la prima volta  in occasione dell’ evento lancio del brand a SANA 2017 e che poi nel tempo ho riacquistato più volte. Li trovo perfetti per quando si è fuori casa, decisamente più pratici dei sample di creme corpo. Ne ho parlato più volte nei miei video dei prodotti finiti, ma Oilìà non è solo questo. Infatti lo scorso anno ha lanciato gli Astroschiuma, gel doccia da 500 ml dedicati ai segni zodiacali.

12 profumazioni diverse date da piante e fiori portafortuna di ogni segno. Tutti 100% naturali, realizzati con materie prime di qualità, tensioattivi di origine naturale, senza petrolati, siliconi, coloranti o profumo. Ciascun segno è caratterizzato da una descrizione ironica e a tratti pungente, in cui di certo almeno in parte ognuno si ritroverà.

Il mioAstroschiuma Scorpione è a base di Verbena, Salvia e Malva, che scopro solo ora essere i portafortuna del mio segno. Glicerina e Bisabololo dall’ azione lenitiva e idratante, che lo rendono perfetto tutto l’ anno, ma soprattutto per la stagione invernale. Simpatico anche come idea regalo e in linea con il target giovane di riferimento Oil’à. Scorpione inevitabilmente descritto come sensuale e vendicativo, a ragione devo dire!

Penso che inizierò ad utilizzare questo bagno doccia, proprio nel periodo del mio compleanno per restare nel mood astrologico e coccolare la pelle quando sicuramente le temperature inizieranno ad essere più rigide.

Una presentazione di un prodotto nuovo per me, che mi è stato gentilmente omaggiato dalla spumeggiante Evelina pochi giorni fa a SANA, ma che inserisco in un #tbt proprio perchè è uscito ormai mesi fa. In  più è già arrivata una nuova linea ad affiancare gli Astroschiuma. Si tratta dei NarraSchiuma, stavolta dedicati alle piante e alla loro storia.

Narraschiuma stand Oil'à SANA 2019Oil’à si conferma un brand che segue la sua linea con serietà e coerenza, ma anche con capacità di adattarsi ai tempi e alle esigenze del mercato. Anche facendo qualche passo indietro. Mi riferisco alle referenze che vi ho presentato qui sul blog e che ho recensito in modo positivo sul mio canale YouTube, ma che in realtà non hanno poi visto la luce. Scelte difficili soprattutto per chi punta alla qualità delle materie prime e del prodotto finale, anche con formulazioni semplici. Spero prima o poi di vedere quei prodotti in vendita o una loro nuova versione! Nel frattempo termino con piacere l’ Olio di Mandorle Dolci che ho in doccia.

Al prossimo post

Un bacio grande

Lara

Lascia un commento