Non pensavo che avrei parlato così presto del burro corpo Drop of Sunshine Alkemie, ma a volte i test non vanno come ci saremmo immaginati e così è stato con lui. Ho iniziato ad utilizzarlo qualche giorno prima di andare in vacanza in Sicilia, perchè questo prodotto è molto particolare, è un burro idratante, elasticizzante e lenitivo da applicare prima e dopo l’ esposizione al sole. Molto particolare, perchè ha una leggera azione autoabbronzante, che lo rende perfetto per preparare la pelle al sole e per evitare di presentarsi in spiaggia cadaverici. La formulazione è naturale per il 97,48% e innovativa grazie ai complessi Lys’Sun e Dermasooth, ricchi di estratti naturali anche insoliti, come per esempio quelli di di Ulva Compressa, Alga Verde capace di lenire la pelle arrossata dal sole,  di Cardo Mariano, Basilico Sacro o Rabarbaro Cinese,inseriti in una base di  Burro di Mango, Karitè e Cacao, Oli di Cocco, Carota, Mandorle Dolci e Girasole.

Tra le specifiche viene ricordato che il leggero colorito si presenterà dopo alcuni utilizzi e e per questo ne viene consigliato l’ uso qualche giorno prima dell’ esposizione al sole. Beh, io il colorito non sono riuscita a vederlo, perchè non sono riuscita ad applicare questa crema più di due volte e solo sulle gambe. Detto così suona allarmante, in realtà, purtroppo il limite è mio e riguarda semplicemente la profumazione del Drop of Sunshine, estremamente fruttata e persistente.  L’ ho applicato sia al mattino prima di uscire, sia la sera e in entrambi i casi mi sono dovuta trattenere dal ributtarmi in doccia. Non sono un’ amante di prodotti troppo profumati, viso o corpo che siano, ma nel tempo ho imparato a non farmi frenare da questo aspetto e valutare la referenza in sè e per sè, continuandone l’ utilizzo e devo dire che nella maggior parte dei casi dopo un pò la profumazione è passata in secondo piano.

In questo caso però non è stato così, mi sentivo un mango e mi dava davvero fastidio, sentivo la profumazione attraverso e sui vestiti e avevo anche paura che potesse attirare le zanzare. Purtroppo non ce l’ ho fatta e quando sono stata a Milano l’ ho portato a mia mamma, che a differenza mia solitamente non ha problemi con i profumi anche forti. Come texture sarebbe stato più affine a me, perchè è più adatto ad una pelle secca come la mia, ma lei ha già iniziato a provarlo e la sera farà parte della sua routine, magari esclusi i giorni di caldo torrido.

Un post insolito, lo so, ma ci tenevo a pararne qui, avendo presentato il Drop of Sunshine qualche post fa. Mi dispiace davvero non essere riuscita a testarlo, perchè mi incuriosiva molto. Mi rifarò tra qualche settimana iniziando la Maschera Rivitalizzante 2 i 1 Glow Up.

Vi riporterò comunque le opinioni di mia mamma in uno dei prossimi video di prodotti finiti, nel frattempo se avete usato questo butto corpo ditemi il vostro parere.

Al prossimo post

Un bacio grande

Lara

Lascia un commento