La trentesima edizione di Sana si è conclusa da pochi minuti e la Fiera sarà ancora in fermento con tutte le sue novità, ma grazie ad una splendida sorpresa posso già mostrarvi la nuova collezione LUXUS FW 2018 PuroBio Cosmetics, che ho trovato ad aspettarmi ieri al mio rientro a casa.

PuroBio con questa nuova uscita vuole farci vivere una vera e propria esperienza sensoriale e per farlo si è ispirata al lusso, inteso come “Fasto e magnificenza, ma anche dissolutezza e peccato”. Le referenze sono caratterizzate da toni intensi, luminosi, creati con ingredienti antiossidanti e illuminanti appunto, caratteristica che non posso far altro che apprezzare.

L’ intera collezione era avvolta in un tessuto I was a Sari, un’ impresa sociale indiana, che realizza abbigliamento e accessori con sari riciclati dando la possibilità di un cambiamento anche alle donne che realizzano tali capi. Fantasia perfettamente in linea con LUXUS, così come questa collaborazione lo è con l’ impegno sociale di PuroBio di cui abbiamo già parlato qui sul blog . Spero questo tessuto sia un’ anticipazione di una nuova iniziativa di PuroBio, magari per il prossimo Natale.

Ma torniamo alla collezione, di cui trovate una dettagliata presentazione sul sito di PuroBio, ma che scopriamo anche insieme prima di mettere alla prova tutti i prodotti. Inizierei da quelli dedicati alla base viso, visto che mi hanno colpita molto durante Sana e stando alle vostre domane dopo le Stories pubblicate hanno incuriosito anche voi.

Sublime Drop Foundation è il nuovo fondotinta ultra leggero dotato di contagocce e disponibile in 6 colorazioni. Mi ha colpita subito il formato piccolino da 15 ml e l’ Inci, perchè l’ ingrediente principale è l’ Idrolato di Hamamelis. Un altro Idrolato, quello di Salvia è contenuto in questa novità, unito a Mica, Silica, Glicerina, Vitamina E, Estratto di Argan, Eperua e Moringa. La texture è davvero leggera, si può applicare con una sponge, ad esempio una delle nuove Mini Blender che vi mostrerò tra poco o con il pennello. La stesura sicuramente dovrà essere rapida, perchè tende ad asciugare molto velocemente, quindi consiglio di applicarlo in piccole gocce direttamente sul viso, ma queste poi sono modalità che proveremo e sulle quali ci confronteremo. Si propone come un fondotinta confortevole ed idratante, perfetto per chi ama i prodotti leggeri e magari trova il liquido Sublime troppo ricco. Arricchito da un complesso Anti Pollution, quindi anti inquinamento è l’ ideale per la vita quotidiana in città.

Anche il correttore cambia e si presenta con una texture più leggera rispetto al Correttore Sublime già in gamma. Il Sublime Luminous Concealer in 5 tonalità è caratterizzato da pigmenti riflettenti, che dovrebbero renderlo perfetto per catturare la luce ed illuminare le zone del viso ricche di ombre, come il contorno occhi, gli angoli del naso, i lati della bocca o alcune rughe di espressione. La composizione agevola l’ utilizzo in queste zone, così come la consistenza fluida. Anche qui troviamo l’ Idrolato di Salvia, ma a differenza del fondo sono presenti gli Oli di Avocado, Semi di Zucca e Baobab, oltre a Glicerina, Mica, Estratto di Magnolia, Vitamina E, Acido Ialuronico, Estratti di Argan e di Semi di Vigna Acontifolia a me molto graditi.

Le Mini Blender a cui facevo riferimento prima sono state pensate nella collezione Luxus per un’ applicazione ottimale e veloce di questi prodotti. Si tratta di due sponge più piccole della classica blender PuroBio, in poliuretano, lattex free da usare anche per prodotti in polvere. In foto notate anche un pennellino che ho ricevuto con l’ intera linea.

Per fissare il tutto PuroBio ci propone una nuova cipria, la Indissoluble Silky Powder, una cipria in polvere libera dal leggero riflesso banana, che non va a sbiancare l’ incarnato ed è quindi perfetta anche per le carnagioni più scure o semplicemente olivastre. Consigliata anche per il baking la testerò sicuramente in questa modalità, ma non solo, visto che promette un effetto soft focus con pori minimizzati. Composta da Mica, Amido di Mais, Polvere di Riso, Silica, Caolino e Vitamina non dovrebbe seccare, ma al contrario regalare un aspetto vellutato  e levigato al viso.

Non potevano mancare alcune novità anche per occhi e labbra. Tre nuovi ombretti setosissimi, pigmentati e luminosi arricchiscono la gamma degli Ombretti Shimmer. Le tonalità sono tre, un argento, un oro e un rosa, sempre in vendita in formato mono o refill e i numeri sono il 23, il 24 e il 25.

Altrettanto luminoso, ma anche particolarmente cangiante il Kajal Matita Occhi n. 46 Tortora Metal, dalla mina molto morbida, scorrevole e scrivente, caratterizzato da una base tortora appunto con argento e riflessi caldi.

Ultimi, ma non certo per importanza tre nuovi Lipstick, 13, 14 e 15, nonchè Rosso Metal, Rosso PuroBio e Viola Metal. Dagli swatch mi sembra che la formula sia sempre quella idratante e scrivente dei rossetti PuroBio a cui spesso ho dichiarato amore, ma ovviamente la novità è il finish metal di due di loro. Appena applicati come potete vedere dallo swatch sono tutti ricchi di riflessi, ma il 14 Rosso PuroBio poi diventa un semi matte, un rosso ricco e pieno, pensato in abbinamento con la nuova Matita Contorno Labbra 47.

Tra conferme e bei cambiamenti come quello delle texture più leggere dei prodotti per la base trovo che questa LUXUS FW 2018 sia davvero intrigante e che ribadisca la possibilità di avere un make up all’ avanguardia anche se naturale, anzi bio certificato. Nei prossimi giorni vi proporrò sicuramente dei contenuti di applicazione e prime impressioni sul mio canale YouTube e sulla IGTV di Instagram, ma se avete richieste particolari lasciatemi un commento qui. Se possibile cercherò di rispondervi con la pratica!

Per alcuni consigli e confronti comunque vi rimando di nuovo alla presentazione davvero curata sul sito PuroBio Cosmetics.

UPDATE: post confronto swatch 02 e 03 Sublime e Sublime Drop Foundation come da voi richiesto

Al prossimo post

Un bacio grande

Lara

 

3 Commenti

  1. Pingback: Applicazione Sublime Drop Foundation/Silky Powder PuroBio – LUXUS FW 2018 | Beauty School Makeup

  2. Ciao,
    Il rossetto 14 e la matita labbra 47 sono forti e tanto scuri?Per il momento ho preo solo i due metal che non sono forti e sono bellissimi almeno su di me.
    Grazie

    • Mycurlycolours Rispondi

      Ciao Veronica, si parla di rossi, che per quanto dosabili, tali sono! Se vuoi comunque, nel GRWM che ho pubblicato oggi su YouTube, applico proprio il 14, quindi puoi farti un’ idea.

Lascia un commento