Un detersivo per i piatti solido, la svolta che migliora le nostre abitudini

Non ho la lavastoviglie e i piatti li devo lavare con le mie manine. Non uso guanti e per questo da qualche anno ormai presto più attenzione ai detersivi che uso. Preferendo quelli con formulazioni naturali e delicate. Qualche settimana fa, prima dell’ uscita del nuovo Piatti Solido linea Solara, gli amici di Officina Naturae mi hanno invitata a scoprirlo in anteprima, direttamente da loro a Rimini dove è nato.

Così alla vigilia del lancio, o meglio, dello sbarco, visto che sono stati presentati il 2 luglio, World UFO Day, con un visul ad hoc, ho scoperto la novità, che ha cambiato le mie abitudini quotidiane. Un’ assoluta innovazione per il mercato italiano, che sono felice sia stata craata proprio da Officina Naturae, il cui Piatti Concentrato sempre linea Solara, fu uno dei primissimi detersivi naturali che provai.

Ma che cos’è Piatti Solido Solara?

Piatti Solido è un vero e proprio detersivo per stoviglie concentrato, equivalente a due flaconi di detersivo liquido.

Due versioni: Arancio Dolce di forma cilindrica e Menta Piperita, cubica. Entrambi da Oli Essenziali. Quello di Arancio Dolce, che ho scelto, ha anche azione sgrassante. La profumazione è davvero delicata e la formulazione limita gli odori. 180 g di prodotto, per una durata di circa 3 mesi ed un prezzo di vendita di € 9,90.

Fino al 19 luglio 2020  in promo con spese di spedizione gratuite per ordini di almeno 49,00 euro.Packaging Piatti solido Solara Offcina Naturae Arancio Dolce

Non solo un nuovo detersivo, ma anche una nuova spazzola

Per una proposta completa e per ridurre l’ uso di altra plastica, Officina Naturae affianca al Piatti Solido la sua spazzola, con e senza manico. Dove la prima diventa semplicemente l’ opzione da sostituire in quella con il manico, quando si è rovinata. Setole di Tampico e Legno di Faggio cerato, una giusta angolazione per permettere di lavare tutto con facilità e un foro per appenderla. Setole di Ottone invece per la versione pensata per la griglia.

Guardandola qualche dubbio l’ ho avuto. Io che uso da sempre le classiche spugne gialle e verdi, anch’ esse a volte da gestire per evitare che possano rovinare le pentole antiaderenti, ho avuto qualche dubbio sulla delicatezza delle setole e anche sulla comodità della spazzola con il manico.Dettaglio spazzola piatti con manico Officina Naturae Setole spazzola piatti con manico Officina Naturae

Come mi sto trovando?

Più che bene!!! Fin dal primo utilizzo mi ha colpita l’ efficacia del Piatti Solido. Basta bagnare la spazzola e rotearla sul cilindro. Si creeerà una leggera schiumina, che andrà a distribuirsi poi su bicchieri, posate, piatti e pentole. Per lavare tutto di solito ripeto l’ operazione due volte, ma per pasti meno impegnativi mi limito ad una. Anche la spazzola con il manico è comoda, bastano un paio di utilizzi per trovare la giusta manualità e ci si accorge subito che con una leggera passata si ha una perfetta pulizia. Non ci sono residui di olio o altri condimenti.

Come prime impressioni mi sembra davvero delicata e adatta anche a pentole antiaderenti e piastre. Proprio su quest’ ultima ho visto i risultati più evidenti, senza alcuno sforzo e ho notato anche un’ ottima azione antiodore. Se ci saranno aggiornamenti, monitorando nel tempo lo stato delle pentole, non mancherò di riportarveli.

Per il momento Piatti Solido e la sua spazzola hanno cambiato le mie abitudini

Contro ogni previsione aggiungerei, perché nonostante la diversa scelta dei detersivi negli ultimi anni, per accessori e anche uso d’ acqua, non sono mai stata attenta. Invece con questa nuova combo riduco l’ acqua utilizzata, evito rifiuti di plastica tra flaconi, ricariche, spugne e allo stesso tempo preservo mani e unghie. Ho notato subito infatti che lo smalto mi dura intatto un paio di giorni in più.Piatti solido Solara Offcina Naturae Arancio Dolce

La formulazione naturale è già rispettosa della pelle, ma la maggiore distanza permessa dalla spazzola con il manico, evita il contatto diretto con la spugna e riduce anche quello con acqua e detersivo. Per questo, vista al minima differenza di prezzo ( € 3,50 vs € 4,95), come primo acquisto vi consiglio la spazzola con il manico!

Credo che questa sia la mia scoperta dell’ estate

Se nelle prossime settimane continuerò a trovarmi così bene, il nuovo Piatti Solido diventerà un mai più senza. Ultima cosa, per tenerlo accanto al lavello Officina Naturae propone il suo porta sapone biodegradabile 3D.

Io ne avevo già acquistato uno in un ordine di qualche tempo fa. Adesso me ne è stato omaggiato un altro e lo sto testando, ma penso che farò anche una prova con il porta sapone di luffa, più alto, che permette un migliore passaggio dell’ acqua. Con il 3D mi sembra che la base rimanga un po’ umida. Continuerò comunque i test e vi saprò dire.

Piatti solido su portasapone biodegradabile 3DIntanto concludo anche questo articolo in maniera un po’ monotona, facendo sempre i miei complimenti ai ragazzi di Officina Naturae. Anche in questo caso mi hanno stupita e non è facile. Bravi, come sempre e grazie, perché riuscite a migliorare le nostre abitudini. Anche quelle a cui non prestiamo attenzioni, ma che ormai sono fondamentali per noi e per l’ ambiente.

Se volete restare in argomento Officina Naturae, vi invito a leggere anche qualche altro articolo, semplicemente con un click:

Al prossimo post, intanto vi aspetto sul mio profilo Instagram (@mycurlycolours), per rimanere in contatto con me.

Un bacio grande

Lara

Lascia un commento