Disegnare, riempire e definire le sopracciglia con la matite

Le matite per sopracciglia, come abbiamo visto la scorsa settimana, rappresentano spesso il primo strumento che ci permette di fare prove, quando decidiamo di prestare più attenzione alle nostre sopracciglia o vogliamo correggerle. Pratiche e spesso economiche, le matite per sopracciglia classiche, quindi quelle che vanno temperate, sono l’ ideale per sperimentare e capire cosa fa al caso nostro. Le matite per sopracciglia PuroBIO sono tra le più valide.

Le tonalità delle matite per sopracciglia PuroBIO

Quattro tonalità: 07 Marrone Caldo, 27 Cenere, 28 Tortora Scuro e 48 Cenere. Quest’ ultima, la più scura è quella che uso io ed è anche l’ ultima che è stata inserita in gamma. Infatti è stata presentata con le BrowMade, le pomade per sopracciglia, di cui abbiamo già parlato qui e che io uso quasi ogni giorno sempre nella tonalità più scura, la 04.Matite per sopracciglia PuroBIO Cosmetics Tonalità matite per sopracciglia PuroBIO Cosmetics

Da tempo sono una pomade addicted, ma prima di diventarlo, non so quante matite ho terminato. Compresa una PuroBIO, che pur essendo chiara per me, utilizzavo con piacere per la semplicità di utilizzo pari all’ ottima resa.

Le tonalità di queste matite infatti si riescono ad adattare bene ai vari incarnati e ai vari toni di capelli. Il tratto che si sfuma molto bene riesce a dissimulare eventuali stacchi.

Ecco gli swatch delle matite per sopracciglia PuroBIO in ordine di numero (07-27-28-48)Swatch matite per sopracciglia PuroBIO Cosmetics

A confronto con le tonalità di BrowMade (matita 07-27-27-48 e BrowMade 01-02-03-04)Swatch matite per sopracciglia PuroBIO Cosmetics 07-27-28-48 a confronto con BrowMade PuroBIO 01-02-03-04

Ed ecco le corrispondenze tra BrowMade e matite:

Brow Made 01 Matita 27 – BrowMade 02 Matita 07 – BrowMade 03 Matita 28 – BrowMade 04 Matita 48Corrispondenza tra tonalità matite per sopracciglia e BrowMadePuroBIO

Ma com’è questa matita?

Il packaging è quello classico di una matita temperabile. È dotata di scovolino per pettinare le sopracciglia prima del disegno, ma anche dopo e per sfumare il prodotto quando serve. Lo scovolino si trova dalla stessa parte della punta della matita. Si stacca quando la si apre e si può applicare sul retro della matita stessa, se si vuole un’ alternanza più veloce durante l’ utilizzo.

Lo scovolino, seppur molto semplice, è rigido al punto gusto. Pettina e sfuma, senza togliere il prodotto già applicato. Allo stesso modo la mina della matita è abbastanza dura, ma non troppo. Quel tanto che permette di disegnare le sopracciglia senza doverla temperare più volte, ma solo all’ inizio. E di non strappare i peli.Scovolino matita per sopracciglia PuroBIO

Il tratto è pieno fin dalla prima passata ed ha un’ ottima durata. Non particolarmente sottile, ma in linea con la dimensione della mina, che non potrebbe rilasciarlo in altro modo.

La mia tonalità è la 04.

Come la BrowMade 04, dallo swatch sembra più scura di quanto non risulti una volta applicata e in questo caso ben sfumata. Ecco, la differenza principale tra le due a mio avviso sta tutta qui. Con la super combo BrowMade + Pennello n.13 si dosa il prodotto e in pochi istanti si disegna l’ arco, riuscendo spesso a riprodurre l’ effetto pelo per pelo. La maggior parte delle volte infatti io non sfumo nemmeno il disegno.

Con la matita per sopracciglia invece si deve sfumare il tratto, altrimenti risulta più pesante. E questo mi porta a procedere a zone, impiegando un po’ di più rispetto al mio solito. Ma rimane sempre un’ applicazione pratica e veloce, che non richiede più di cinque minuti.

Inoltre il tratto della matita risulta meno definito e per questo io preferisco disegnare le mie sopracciglia con la pomade. Come sempre sono pareri soggettivi, dettati dal gusto, dall’ esperienza e dalle preferenze di ciascuno.

Nonostante la mia preferenza, una matita per sopracciglia come quella di PuroBIO, certificata CCPB, con un mix di Oli e Cere Naturali, un PAO di 12 mesi e un prezzo di vendita di € 6,90 è un’ ottima soluzione sia per chi deve disegnare tutto l’ arco, sia per chi vuole solo riempire o intensificare.

La texture della giusta consistenza infatti, la rende decisamente più duratura di altre matite dello stesso genere.INCI matita per sopracciglia 48 PuroBIO

BrowMade o Matita?

Come ho già detto, il mio cuore è per la BrowMade, ma ad oggi, dopo dieci anni di pratica. Se dovessi consigliare un prodotto a chi non ha mai disegnato le sue sopracciglia, consiglierei di iniziare dalla matita PuroBIO.

Un voto per questi due prodotti? 9.5/10 per la BrowMade e 8.5/10 per la Matita.

Se volete vedere l’ applicazione di entrambi la potete trovare nel video, che ho pubblicato ieri sul mio canale YouTube. Basta un clic sulla foto.Anteprima video YouTube Mycurlycolours pomade vs matita per sopracciglia

Con questo articolo si conclude questo mese di marzo, che ho voluto dedicare alle sopracciglia. Manca ancora un PDF con consigli e dritte extra. Se lo volete ricevere, iscrivetevi qui entro il 31 marzo 2021, scegliendo i contenuti Esclusivi. Arriverà i primi di aprile!

Intanto se volete restare in argomento, vi invito a leggere gli altri tre articoli dedicati alle sopracciglia:

Al prossimo post, intanto vi aspetto sul mio profilo Instagram (@mycurlycolours), per rimanere in contatto con me.

Un bacio grande

Lara

Lascia un commento