Un correttore a lunga tenuta, alta coprenza, levigante, dal finish opaco, con SPF 15 per occhiaie e viso

Avevo già anticipato nella recensione del correttore Pure Beauty Astra il mio acquisto del Long Stay Concealer. E oggi parliamo proprio di questo correttore Astra. A lunga tenuta, fino a 12 ore, alta coprenza, con SPF 15. Un correttore quindi pensato per accompagnarci durante tutta la giornata. In realtà la buona tenuta di questo prodotto lo rende perfetto anche per la sera.

INCI e caratteristiche del Long Stay Concealer Astra Make Up

Viene presentato come idratante, levigante e protettivo grazie ai componenti in silicone dall’ effetto levigante e riempitivo. La formulazione infatti è decisamente siliconica, tra Cyclopentasiloxane e varie declinazioni di Dimethicone. Non spiccano altri ingredienti se non la Glicerina e la Silica, ben bilanciate per dare un finish matt, ma garantire anche una media idratazione.

Nonostante l’ effetto matt il Long Stay Concealer Astra è consigliato come correttore illuminante, da usare come base per l’ ombretto, per illuminare la zona perioculare o i punti del viso che catturano la luce, come dorso del naso, zigomi e arco di cupido. O per scolpire comunque i lineamenti, giocando sui chiari.

4,5 ml di prodotto, PAO di 6 mesi, Made in Italy. Prezzo di € 5,90, scontato ad oggi, fine gennaio 2022, del 30% a € 4,13. Anche in questo caso stiamo parlando di un correttore davvero economico.INCI Correttore Long Stay Astra Make Up

Il packaging è il classico da correttore- cilindrico, trasparente e nero, con tonalità a vista. Anche l’ applicatore è piuttosto classico, piccolo e flessibile. All’ apertura colpisce la profumazione pungente, sintetica, per nulla piacevole. Si perde subito durante l’ applicazione, ma sul momento colpisce. In negativo. È più un odore che una profumazione.

La texture è cremosa e si uniforma benissimo all’ incarnato, senza segnare, enfatizzare la grana della pelle, i pori o infilarsi nelle linee di espressioni.

Il fatto che contenga un SPF 15, per quanto basso, a qualcuno può far piacere. Non a me personalmente, perché per la poca quantità che si usa non credo la differenza. Ma ognuno apprezza caratteristiche diverse nei prodotti ed è giusto così.Applicatore Correttore Long Stay Astra Make Up

I colori del Long Stay Concealer e gli swatch delle tonalità 02 – 03

Nota dolente anche per questo correttore Astra. 6 i colori disponibili 01 Ivory, 02 Nude, 03 Almond, 04 Sand, 05 Honey e 06 Truffle. Al momento dell’ acquisto ho fatto fatica a scegliere, come ho già accennato nell’ articolo dedicato al correttore Pure Beauty. Mi sono fatta aiutare dall’ App, ho valutato i pochi swatch trovati e alla fine ho scelto le tonalità 02 e 03.

Astra, molto gentilmente, mi aveva anche proposto tramite messaggio privato su Instagram degli swatch fatti al momento, ma avevo già concluso l’ ordine. In ogni caso non avrei modificato la mia scelta.

Quando ho ricevuto i correttori a settembre mi sono sembrati chiari, ma utilizzabili. Invece, provati sul viso lo erano davvero troppo. Soprattutto da usare per le occhiaie, perché andavano a ingrigirle.Swatch Correttore Long Stay Astra Make Up 02 e 03

Così li ho accantonati e li ho ripresi in mano solo qualche settimana fa, quando mi sono accorta che il corettore Pure Beauty 03 iniziava ad essere davvero troppo scuro.

Anche in questo periodo non posso usarli come unico correttore per le occhiaie. Ma come step illuminante per il contorno occhi, come correttore per rossori e imperfezioni sul viso.

La formula meno fluida e meno idratante del Long Stay Concealer rispetto al Pure Beauty, permette al prodotto di fissarsi meglio e di rimanere lì, dove è stato posizionato, a lungo, anche sui brufoli.

Confronto swatch e texture correttori Long Stay e Pure Beauty Astra Swatch correttore Astra Long Stay 02 - Pure Beauty 03 - Long Stay 03 Swatch correttore Astra Long stay 02 - Pure Beauty 03 - Long Stay 03

Ho comunque ugualmente un problema con le tonalità, perché entrambi ossidano leggermente. Lo 02 Nude dal sottotono più giallo si adatta bene alla mia carnagione, nonostante si scurisca leggermente con il passare delle ore. Anzi, diventa ancora più giusto rispetto all’ immediata applicazione. Lo 03 Almond invece, che ha un sottotono più rosato, diventa scuro e si nota il sottotono sbagliato. Per questo sto usando solo lo 02.

Spero di riuscire ad utilizzare lo 03 magari in primavera, quando si inizia a prendere un filo di colore, ma ancora non quello dell’ estate.

In generale trovo che anche per questo prodotto la gamma colori sia da rivedere, soprattutto per chi ha un incarnato chiaro. Esiste infatti solo una tonalità più chiara di quelle che ho acquistato io e le altre tre sono tutte più scure.

La mia recensione del Long Stay Concealer

Come si può immaginare da tutto quello che ho raccontato, non è un correttore che riesco a sfruttare al meglio, pur avendone acquistate due tonalità. Se ne avessi scelto solo uno, come di solito si fa, sarebbe andata ancora peggio. Anche perchè tra i due avrei preferito lo 03, quello che ancora non so se e quando riuscirò a sfruttare.

Considerando anche che è difficile trovare i prodotti Astra nei negozi fisici, difficilmente consiglierei di acquistarlo online.Correttore Long Stay Astra specifiche

Se dobbiamo invece valutare resa, durata e performance in generale, è davvero valido e si presta a sostituire il fondotinta per chi ama le basi leggere e non vuole creare una full face pazzesca.

Inoltre è un correttore decisamente trasversale, adatto a tutti i tipi di pelle, che può anche non essere fissato con la cipria in caso di pelle normale o secca.

C’è da dire però che per quanto la resa sia ottima, se il colore non va bene per noi, ce ne facciamo poco…

Alla luce di tutto quest,o non posso certo dire che il Long Stay Concealer sia il correttore migliore mai provato, né che si avvicini alla top 10. E proprio la difficoltà di trovare la tonalità giusta, mi frena anche dal provare il fondotinta, che mi incuriosisce parecchio.

Dalla sua Astra ha il prezzo davvero economico, che può farci rischiare e provare dei prodotti, mettendo anche in conto che non vadano bene. Ma per quanto sia nullo l’ investimento, è un concept a favore dello spreco, che non mi sento di promuovere.

Degli swatch comparativi, anche tra prodotti diversi e su carnagioni diverse, uniti ad un ampliamento di tonalità, potrebbero facilitare la scelta e rendere i correttori Astra un’ ottima soluzione.Correttori Astra Make Up

Per il momento vi consiglio di provare i colori se avete un rivenditore vicino a voi, per capire se qualche tonalità può fare al caso vostro. Ad oggi il mio voto è un 5.5/10. Chissà che in futuro non passi a un bel 7.5/10 in caso di qualche modifica. Magari ci aggiorneremo!

Se voi l’ avete provato ditemi cosa ne pensate!

E se volete restare in argomento correttori, vi invito a leggere anche qualche altro articolo:

Al prossimo post, intanto vi aspetto sul mio profilo Instagram (@mycurlycolours), per rimanere in contatto con me.

Un bacio grande

Lara

Lascia un commento